LA SCIENZA VIEN MANGIANDO: FISICA ALL’HAPPY HOUR


  • LA SCIENZA VIEN MANGIANDO: FISICA ALL’HAPPY HOUR - -1
sabato 17 marzo | ORE 21:00 URGNANO - Auditorium Comunale c/o Scuole Medie, via dei Bersaglieri 67
ingresso Libero

Negli ultimi anni abbiamo assistito ad un’esplosione di creatività degli chef di tutto il mondo, resa possibile anche dai progressi della scienza e della tecnologia. D’altra parte gli stessi scienziati si sono interessati al cibo, affascinati dalle proprietà della materia commestibile e dalle sue trasformazioni. Emulsioni, gel, proprietà viscoelastiche, soluzioni colloidali e fenomeni di aggregazione dilettano il nostro palato senza che neanche ce ne rendiamo conto. Tante le domande che i fisici possono farsi di fronte a cibi e bevande. Con Marina Carpineti scopriremo che un aperitivo può anche essere un meraviglioso laboratorio di fisica e forse, da ora in poi, i cibi ci piaceranno per una ragione in più: per tutta la scienza che contengono.

Di e con Marina Carpineti – Dipartimento di Fisica Università degli Studi di Milano

Marina Carpineti, è laureata in fisica presso l’Università degli studi di Milano dove lavora attualmente svolgendo attività di ricerca nel campo della “materia soffice” studiata con tecniche ottiche. Utilizza la luce per studiare i più vari sistemi fisici, dalle nanoparticelle alle proteine per realizzare tecniche sperimentali innovative. È autrice di numerose pubblicazioni scientifiche e del romanzo per ragazzi con tema scientifico “Un occhio nello spazio”. Dal 2004, insieme ai colleghi Marco Giliberti e Nicola Ludwig, ha avviato l’iniziativa “Lo Spettacolo della Fisica” che ha al suo attivo sette spettacoli di teatro scientifico.